HOME | Lucio Occhipinti
twitter @cusidore - instagram @sardinialandscape


Tramite Google Trends, la web utility con la quale si possono analizzare le ricerche fatte su google, un equipe scientifica della Business School dell'Università di Warwick nel Regno Unito, ha scoperto che monitorando attraverso parole chiave, e analizzando quindi stati emozionali degli utenti come "calmo, allarmato, sicuro, vitale, gentile", potevano prevenire, con approssimazioni del tasso di accuratezza fino all'87%, alcuni trends di mercato.


Lucio Occhipinti
Google plus, account inattivo
Lo sapevi?
Google permette all'interno del suo account, nel caso "si venga a mancare" (mettiamo le corna!), che il proprio account venga utilizzato da parenti o amici fidati.
La decisione avviene su questa pagina: https://www.google.com/settings/u/0/account/inactive

Ci sono varie opzioni, esiste un timeout, che consente di eliminare il tuo account inattivo dopo un determinato periodo.
Si può aggiungere uno o più amici (fino a 10), e si verrà avvisati al cellulare o tramite email, prima che venga attuato il piano di inattività.
Non male! Non solo, un azione necessaria, considerando che un morto "può" far divenire la sua bacheca social un muro pubblicitario senza controllo... ancora su facebook questo non avviene e vengono celebrati i compleanni delle persone che non ci sono più... creando una macabra confusione. Lucio Occhipinti

Il sito web è uno strumento di comunicazione fondamentale per ogni azienda: è infatti sempre più importante utilizzare le opportunità offerte dalla rete per promuovere e far conoscere la propria attività. Comunicare su internet significa poter raggiungere milioni di potenziali clienti. Gran parte del commercio si basa sulla comunicazione.
Vediamo insieme quindi quali sono i vantaggi di un sito web aziendale e perchè è importante averne uno.

Informazione

Un sito web è uno strumento di comunicazione che deve essere il più efficace possibile, trasmettendo all’utente un messaggio chiaro ed immediato. In quest’ultimo dovranno essere facilmente accessibili le informazioni basilari sulla vostra attività. Quali sono gli orari di apertura? Cosa fate? Come vi si può contattare? Dove vi trovate? Cercate collaboratori? Cosa vendete? Sono solo alcune delle domande a cui un sito web può rispondere.

I clienti ti cercano su Google

Le statistiche sull’uso dei motori di ricerca parlano chiaro, il 83% degli italiani che accedono ad Internet utilizza i motori di ricerca per trovare informazioni in previsione di un’acquisto. Avere un sito web significa poter essere trovati e contattati da queste persone.

I clienti si informano prima di avventurarsi in un contatto

Su internet i clienti si sentono liberi: essi possono informarsi ed approfondire i servizi e le offerte di un’azienda nel pieno anonimato, senza nessun contatto personale ed evitando di rilasciare informazioni private. Al cliente piace poter valutare e confrontare con calma le varie aziende che offrono il servizio o il bene che stà cercando.

Il dominio, un marchio di fabbrica

Un indirizzo e-mail che coincida con l’indirizzo del tuo sito internet è un metodo di pubblicizzare in modo semplice ed efficace il tuo sito web. Un potenziale cliente, un fornitore o un partner che riceve un’e-mail dall’azienda, riceve allo stesso tempo le coordinate per curiosare sul sito web aziendale. Minimo sforzo, massimo risultato…

La concorrenza, loro il sito ce l’hanno già

La concorrenza, più o meno giovane e più o meno professionale, guadagna comunque credibilità istantanea possedendo un sito internet ben organizzato. I potenziali clienti acquisteranno con più facilità e velocità presso i concorrenti, se la vostra azienda non ha un sito web e quindi non è indicizzata nei motori di ricerca.

Un’azienda ha bisogno di un sito professionale

Il prodotto X (costo 100€) trovato all’interno del sito web professionale dell’azienda A potrebbe essere preferito al prodotto Y (costo 50€) dell’azienda B trovato in un sito “casalingo”. Magari il prodotto Y risulta essere, ai fini pratici, migliore del prodotto X, ma la percezione del cliente viene guidata dall’immagine con cui l’azienda si propone al pubblico di internet. E’ così che l’azienda A viene preferita all’azienda B.



Il sito prima dei volantini pubblicitari

Sarebbe opportuno possedere prima un sito web e poi farsi pubblicità attraverso il volantinaggio. In questo modo l’azienda potrà invitare chi legge il vostro annuncio a visitare il sito per avere maggiori informazioni.

L’e-commerce, un nuovo canale di vendita

Grazie a nuovi sistemi di e-commerce ogni prodotto o servizio aziendale può essere facilmente venduto in rete senza limiti di orario e/o di quantità, tramite transazioni eseguite in tutta sicurezza da qualsiasi pc del mondo collegato ad internet.
L’e-commerce, un canale di vendita veloce e sicuro

Aperto 24 su 24, 365 giorni all’anno

Un sito web consente un rapido aggiornamento della comunicazione di marketing e permette di essere visibili a qualsiasi ora (e fuso orario) e a qualsiasi latitudine. Esso permette di far conoscere la propria azienda e i propri prodotti al mercato nazionale ed internazionale. Perchè non pensare in grande?

Sempre in contatto con i clienti

Attraverso il sito web i clienti interessati possono iscriversi alla newsletter o al feed rss. In questo modo potete mantenere il contatto, comunicando: aggiornamenti, nuovi prodotti, offerte speciali, eventi e qual’altro si ritenga opportuno.
Grazie alle nuove tecnologie del Web 2.0 le aziende potranno coinvolgere gli utenti dei loro siti per chiedere commenti, suggerimenti ed impressioni sui prodotti acquistati o su quelli di nuova produzione. In questo modo non saranno più necessarie costose ricerche di mercato.


Lettura consigliata:



Il web designer deve essere considerato un architetto del web, si occupa dell’aspetto visivo e del coinvolgimento emotivo di siti Web business to business e business to consumer . Il web designer risolve i problemi di comunicazione dei loro clienti, valorizzando l’identità del marchio in modo specificamente pensato per il web, sfruttandone i punti di forza, conoscendo le possibilità offerte dalla tecnologia. Collabora con il gruppo di lavoro e con i clienti per realizzare siti che siano accattivanti dal punto di vista grafico, abbiano un buon impatto visivo, siano semplice da navigare , compatibili con le esigenze dei visitatori e accessibili utilizzando browser e componenti diversi. A lui spetta il compito di coniugare design e navigazione mediante l’utilizzo delle tecnologie disponibili.
Le sue funzioni si articolano in diversi compiti, svolti in collaborazione con un team di lavoro.
Il web designer è fondamentalmente un comunicatore, capace di coniugare le esigenze del cliente con quelle degli utenti. Egli infatti:

  • comprende la tecnologia da usare, conoscendo le possibilità e i limiti che si possono incontrare nella realizzazione di un sito e ne discute con i clienti e gli altri professionisti impegnati nel progetto
  • traduce le esigenze, i contenuti e il marchio del cliente in concetti strutturati adatti a un sito web, rispondendo alle esigenze degli utenti e proponendo prove a colori, adatte allo strumento su cui saranno veicolate e realizzabili dal punto di vista tecnico
  • progetta i componenti necessari alla navigazione
  • trasforma gli elementi di progettazione realizzati con software grafici (Photoshop e Illustrator per esempio) in componenti utilizzabili e modificabili su un sito Web
  • prepara il layout delle pagine del sito utilizzando l’HTML e altri linguaggi di programmazione (JavaScript e fogli di stile) insieme a sviluppatori e tecnici web
  • decide lo stile delle pagine web a livello di grafica, layout, tipografia, colori…
  • prepara e presenta i contenuti in modo che risultino ben leggibili e ben strutturati seguendo le linee guida stabilite dal content manager
  • è responsabile del mantenimento del sito, apporta le modifiche grafiche e di codice necessarie, aggiornando e curando il sito.




Per fare il web designer può bastare anche uno spazio presso la propria casa. L’investimento per cominciare è abbastanza contenuto, bastano un Pc o un Mac e una scrivania. Due o tre libri specializzati (spesa massima un centinaio di euro) e qualche altro di
approfondimento dopo aver preso dimestichezza con gli strumenti. Ovviamente, servono anche i programmi per il computer che si trovano open source online (quindi con un utilizzo libero) a cui aggiungere, con i primi guadagni, Photoshop e Dreamweaver. Il consiglio è navigare molto in Internet per aggiornarsi, confrontarsi con altri webdesigner professionisti nei blog (“Io leggo molto Edit di html e webdesigner wall) e abbonarsi ai feed (le unità d’informazione) dei siti che hanno saputo dare le risposte migliori.

La formazione.

Purtroppo,  non esiste una formazione standard in Italia che permetta di diventare webdesigner e neppure un Albo professionale. Ci sono invece alcune associazioni a cui far riferimento come l’International Webmasters Association (www.iwa.it) che tutela le professionalitàdi chi lavora in Rete. «Io sono ragioniere programmatore – e sono stato fortunato a poter frequentare un corso finanziato dalla Regione Sardegna che mi ha dato un’infarinatura generale su tutto: grafica digitale, xhtml, progettazione, webmarketing, e_commerce che sommata al background di programmazione ha fatto il resto, ma gran parte la si fa da autodidatta o grazie all’esperienza  diretta tramite gli stage». Per chi vuole cominciare può essere utile frequentare un istituto tecnico dove imparare informatica, grafica, fotografia, comunicazione digitale e multimediale, visual marketing e programmazione. Materie che, anche dopo un Liceo, possono essere seguite in corsi universitari.  Navigando nei blog dei webdesigner puoi informati sulle opportunità di studio e anche sui molti corsi privati di enti, scuole e associazioni o pubblici, finanziati dalle Regioni. «Il mio consiglio  è non frequentare corsi che durino meno di 600-800 ore comprensive di un minimo di stage presso webagency riconosciute». State in guardia anche da chi vi chiede anche mille euro per poche decine di ore di insegnamento oppure propone programmi superati parlando magari di frames, costruzione di layout tramite le tabelle e non invece di Css, w3c, usabilità, progettazione e webmarketing.

Doti e guadagni.


Oltre a un po’ di passione per tutto ciò che riguarda Internet, per svolgere questo lavoro, servono una buona dose di creatività, preparazione tecnica e la capacità di dialogare con i clienti. E’ una professione che si può iniziare a qualsiasi età e ha il vantaggio di poter essere svolta da casa, ma bisogna aggiornarsi continuamente. I guadagni? Come dipendenti si ha un contratto impiegatizio, partendo da circa mille euro al mese, mentre come libere professioniste si viene pagate a fattura e i guadagni dipendono dal numero e dall’importanza dei clienti, dalla capacità di farsi conoscere anche online e dalla propria professionalità sapendo che dopo webdesigner junior si diventa webdesigner senior e si possono ricoprire ruoli di responsabilità come art director e project manager.



Lucio Occhipinti

Costruisco siti internet e portali in breve tempo a partire da 300 euro (online anche solo in 48 ore per un semplice sito, materiale alla mano)

alcuni lavori fatti da me:




Modifico siti internet e portali a partire da 50 euro, modifiche sostanziali (grafica) da 70 euro  Modifico e implemento blog, cms, forum e e_commerce 

"On a mission to make small biz owners give birth to their online presence. Social media setups, wordpress, one-on-one sessions, support, encouragement and pompons. Let’s do it together! WORDPRESS DESIGN Blogs and websites for small business owners and freelancers. Whether it be a blog restyling or a new website, we'll build something that it's really yours. I'll help you set up a domain, chose a hosting plan, and start building your website with Wordpress, a powerful and user-friendly tool. TWEET IT! You know you need to be on Twitter and Facebook to advertise your business, right? Don't be overwhelmed, it's easier than you think when somebody holds your (virtual) hand and guide you through it! ONE-ON-ONE SESSIONS One hour of Skype session with me on a topic chosen by you: wordpress, facebook, twitter, outright, camtasia, tumblr... you name it and I explain it to you"

Lucio Occhipinti

SITI INTERNET, BLOG, ECOMMERCE 


Posso realizzare il vostro sito internet, un Blog aziendale, un negozio di commercio elettronico o un portale (per associazioni, club, federazioni); potrete dare la visibilità dei vostri prodotti e servizi ai milioni di persone che ogni giorno navigano su internet

WEB MARKETING 


Attraverso banner Web, campagne Adwords, Blog ed Social Network (facebook, twitter, pinterest, tumblr) è possibile aumentare esponenzialmente il ritorno sull’investimento pubblicitario, massimizzando contamporaneamente la visibilità dell' azienda

POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA - SEO 


Comparire sui motori di ricerca vuol dire essere trovati da chi sta cercando esattamente quello che proponete. Proporre i vostri prodotti e servizi esattamente al vostro target di persone con un linguaggio mirato. Essere ai primi posti permette di attrarre potenziali clienti già interessati e propensi all’acquisto

SERVIZI FOTOGRAFICI 


Servizi fotografici per il vostro sito, book personale e fotoreporter per eventi



Un esempio (knitting book):



Lucio Occhipinti
Mi chiamo Lucio Occhipinti (nel web il mio pseudonimo è cusidore, letteralmente tradotto dal sardo  vuol dire "cucitore"), fotografo appassionato e pizzaiolo, giro l'Europa seguendo le mie offerte di lavoro, e sono anche attratto dalla comunicazione, le nuove tecnologie e la programmazione web;
gestisco siti internet e portali sviluppati da me in tecnologia ASP (Active server pages) da quando per posizionarsi sui motori di ricerca bastavano pochi meta tag keywords e qualche altra piccola accortezza.
Mi sono avvicinato dopo il diploma all'utilizzo del computer e al mondo dell'informatica, una passione trasmessa prima da un professore di informatica conosciuto alle superiori (Professor Sini di Orani) che non ascoltavo molto (ero molto più ignorante di adesso e scettico sull'informatica al tempo, la giudicavo una disciplina morta e "tonta", ora sfrutto questo "tontighine", come si dice sempre in sardo), e poi si è rafforzata in me la voglia di approfondire in un corso professionale di 1080 ore, per Tecnico di commercio elettronico frequentato ad Olbia in Sardegna nel 1999.
Ho programmato per diversi anni a singhiozzi e attualmente seguo più il web, e i social. Nel tempo, avendo collezionato più siti non pagati che altro (commissionati da persone piene di genio e di estro), allora ho cambiato metodo di lavoro e ho iniziato a fare siti per conto mio, con tanta flemma ma riserbata passione. Blog, sopratutto con le piattafome Blogger.com, e Wordpress.com. Non disdegno di costruire pagine web col caro Notepad, amatissime e "pappatissime" da Google.it (secondo il mio modesto parere).
Mi occupo quindi di progettazione di siti web, sviluppo e modifico blog, creo Pagine per i socialnetwork più conosciuti (facebook, twitter, pinterest, tumblr).

Cerco di seguire le "linee guida" del momento, le nuove "tendenze" e novità più o meno valide in fatto di marketing e marketing online. Annuso qua e là, gli argomenti son vasti ed essere bravi significa avere molta attenzione e dedizione.
Rimango sempre anche un po' distaccato da troppa innovazione in quanto oltre la tecnica poi quel che rimane nel tempo è sempre la qualità e il significato dei contenuti (oltre la cultura trasmessa, risposte certe sui posizionamenti non ne dà nessuno, se non temporaneamente, in ogni caso i risultati si agano salati in termini economici e di lavoro); non voglio e non posso studiare solo SEO (search engine optimization). Resto un po' selvaggio, lo seguo ma cerco di usare meno strumenti e in modo adatto, un po' a modo mio e senza troppe contaminazioni da massa. Chissà.
Con tutte queste App è difficile non perdere la testa sulle innumerevoli incognite proposte oggi, sia per quanto riguarda ordinare il proprio lavoro che la vita quotidiana. Internet ci ha travolti più o meno tutti. A parte chi non ha da mangiare e gli piovono bombe addosso. Io credo che becchino qualcosa da internet anche loro, di riflesso. Perche ormai abbiamo capito benissimo come comunicare, a volte è il messaggio che manca.
Filosofie a parte "cucio" anche notizie con automazioni, foto e annunci economici prese dai social e le ricondivido su blog e di nuovo sui social. Progetto automazioni di blog e social per acquisire visibilità e promuovere prodotti e servizi, webmastering, manutenzione, aggiornamenti.

Su me e il mio lavoro nel web

Programmo per il web ogni volta che ho tempo, anche se semplici scarabocchi.
Pubblico nei miei blog di arrampicata e di foto sulla Sardegna. Per lo più condivido.
"Inscatolo e intabello" notizie provenienti dal web su nuovi siti internet.
Automatizzo tutti questi procedimenti così che anche quando non posso stare davanti al pc pubblico comunque qualcosa ogni giorno. Insomma quando faccio qualche lavoro a qualcuno posso automatizzare il lavoro anche se il committente ha poca dimistichezza con la rete.

COSA STO FACENDO


Gestisco un sito (in realtà son 40 tra blog e siti completi con database) in rete che ha l'intento di riempirsi di utenti attivi e dare visibilità alle aziende. Si chiama italylandscape.com e riguarda l'Italia nei suoi più molteplici panorami. Voglio venderci guide turistiche italiane, riguardanti la fotografia, l'arte e la cultura ma dare principale spazio alle offerte turistiche in Italia. Lo sto promuovendo alle varie attività economiche italiane allo scopo di finanziare il mio lavoro, dare visibilità attraverso gli annunci alle aziende, promuovere le stesse offerte di turismo e di viaggio. 
Il sito è versione Alfa ma già utilizzabile nelle sue funzioni principali. 
Dalla voce del menù "REGISTRATI" di ogni regione si accede alla pagina di offerta dell'abbonamento di 1,50 euro al mese per inserire quante più offerte relative alle proprie attività turistiche. 
Il sito italylandscape.com ha un database dedicato per ogni regione ed è collegato ad altrettanti miei blog che intendono promuoverlo e che richiamano per immagini da Instagram le foto (pubbliche) dell'Italia:


http://venetolandscape.blogspot.com/


Tutte le schede che vengono pubblicate su italylandscape.com fanno comparsa sui vari blog, che poi automaticamente ricondividono i propri post sui principali socialnetwork:



Se conosci il linguaggio l'ASP e vuoi darmi una mano accetto script di codice o suggerimenti per migliorare il sito), ma chiunque voglia aiutarmi anche può farlo iscrivendosi a 1,50 euro al mese e inserire le proprie offerte, sotto le quali apparirà il proprio sito web dell'utente:




i miei profili social:

Tags:


SQL, SQL Server, Web Design, SEO, Social Networking, Internet marketing, SEM, Copywriting, Scrittura creativa, Grammatica, Correzione bozze, Web Content, Elaborazione di testi, Blog, .NET, ASP, ASP.NET, CSS, DHTML, Facebook, Twitter, Pinterest, Instagram, HTML, Joomla, Wordpress, Drupal, MS Access, PayPal, Lucio Occhipinti

Post più popolari

Designed by Prayag Verma